Vivi al massimo la Val d'Orcia

Scopri le Migliori Offerte di Noleggio Bici in Val D'Orcia e Prenota con un Click!

Noleggia la Tua Bici in Val d'Orcia

Val d'Orcia: buon cibo e bicicletta!

    Quanti sono gli artisti di tutto il mondo che scelgono come seconda casa la Toscana? Numerosi, certamente. Forse i più famoso è Sting. Le bellezze della regione, insieme ai paesaggi, al buon cibo (e vino), alla tranquillità, sono un richiamo irresistibile, oasi di pace in mezzo al tran tran della vita di tutti i giorni. La Val d’Orcia è un tassello fondamentale di questo angolo di mondo. Situata a cavallo tra le provincie di Siena e Grosseto, non distante da un’altra regione fantastica, l’Umbria, è attraversata dal fiume che le dà il nome: Orcia.

Chi non ha mai sentito parlare delle prelibatezze di queste zone? I caratteristici (e buonissimi) pici, le squisitezze che si possono gustare in quel di Pienza (se non lo avete fatto provate il Pecorino che producono da queste parti). E le cantine di ottimo vino non si contano nemmeno, per quante sono, tra le quali non possiamo non menzionare il prelibato Brunello di Montalcino. È un patrimonio dell’Umanità. E non lo dico io: lo ha riconosciuto ufficialmente L’UNESCO. Poi, se siete amanti dei felini, sappiate che da queste parti si aggira il Gatto Selvatico Europeo. Magari non docile come i gattini che ci teniamo dentro casa, ma sempre un animale splendido. E se vogliamo apprezzare al meglio quest’area cosa c’è di meglio se non viverla con naturalezza? L’ideale è quindi muoversi rispettando questo paradiso. Lasciate le macchine da parte e montate in sella alle vostre biciclette.

Noleggio Bici Val d'Orcia

   Gli itinerari possibili sono davvero numerosi e vi permetto, anche se con un po’ di sudore, di arrivare a toccare gli angoli più affascinanti della valle. Di Pienza abbiamo detto, ma potrete arrivare facilmente a tantissime località di interesse culturale o enogastronomico: c’è l’Abbazia di sant’Antimo nei pressi di Montalcino, la Cappella della Madonna di Vitaleta a San Quirico d’Orcia, una splendida chiesetta abbandonata non distante da Gallina (Castiglione d’Orcia). E potete arrivare fino alla piccola frazione di Montegiovi, per gustarvi qualche monumento medievale. In Val d’Orcia non c’è da fare i pigri, c’è da girare e girare e girare perché perdere anche una sola delle meraviglie del posto sarebbe un vero peccato.

Non si diventa patrimonio dell’umanità per caso. E anche l’occhio vuole la sua parte, come spiega parte della motivazione dell’UNESCO: “La Val d'Orcia è un eccezionale esempio di come il paesaggio naturale sia stato ridisegnato nel periodo Rinascimentale per rispecchiare gli ideali di buon governo e per creare un'immagine esteticamente gradevole”. E se “il paesaggio della Val d'Orcia è stato celebrato dai pittori della Scuola Senese, fiorita durante il Rinascimento” allora forse parliamo di qualcosa di veramente eccezionale, non credete? Cosa chiedere di meglio? Un buon vino, sì, ma di questo abbiamo già rassicurato: non manca, ce n’è in abbondanza! Per le bici a noleggio in Val d’Orcia invece c’è Sharewood!

Sei un appassionato di viaggi in bici? La Val d'Orcia ti sta aspettando con itinerari per tutti i gusti, ma sempre piuttosto impegnativi.

Le famose colline pettinate sulla cui sommità s'arrocano  borghi medievali. Luoghi di storia e d'arte, con un'offerta gourmet di cibo, aromi, sapori, vino e tradizioni straordinaria: ecco la Val d'Orcia, in Toscana, terra che da sempre è in grado di richiamare turisti da ogni parte del mondo...

Noleggiando una bici potrete partire per i moltreplicitour organizzati che le associazioni in loco propongono. Anche Sharewood può consentirvi di trovare l'offerta più vantaggiosa, consultatelo online, è facile e veloce.

viaggi in bici

    Un itinerario, fra quelli trovati in rete, offre quattro giorni di cicloturismo pedalando da Siena al convento di Monte Oliveto Maggiore su percorso perlopiù asfaltato, adatto a bici da corsa o mountain bike. E’ necessaria una preparazione atletica adeguata, sia per la lunghezza delle tappe che per i saliscendi a volte impegnativi che si snodano lungo il percorso de l'eroica, per toccare luoghi di interesse storico e turistico quali Montalcino, San Quirico d'Orcia, Pienza, Bagni S. Filippo, Buonconvento, Chiusure, San Giovanni d'Asso e Monte Oliveto Maggiore.

Per un'escursione meno impegnativa potete prevedere solo alcune di queste tappe, personalizzando il percorso grazie all’ausilio di un navigatore e delle mappe online. In ogni caso, qualsiasi sarà la vostra scelta, saprete di visitare luoghi straordinari che renderanno la vostra viaggio in bici in Val d'Orcia indimenticabile!

Il modo più semplice per noleggiare tour, bici e altre attrezzature sportive in comodità lo trovi su Sharewood.